BGSM-G MANUAL PDF

Manual zz. Events description Contact ID default Periodic Reports GPRS page

Author:Dailkree Kagagis
Country:Saint Lucia
Language:English (Spanish)
Genre:Marketing
Published (Last):23 January 2014
Pages:355
PDF File Size:19.34 Mb
ePub File Size:20.43 Mb
ISBN:434-7-48753-581-9
Downloads:60695
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Vudole



No category. Tabella Eventi Default Contact ID Segnalazione periodica Access Point Name Indirizzo IP ricevitore e Porta Nome utente e Password APNs Numeri telefonici da decodificare Codice account Chiamate Ricevute Chiamate Perse Chiamate Effettuate Sezione Stato Sezione Ingressi Sezione Uscite Sezione Eventi Prossimo Invio Segnalazione Periodica Cancella coda telefonica Il limitatore fissa a mA la corrente massima assorbita da questo Dispositivo e fa in modo che l'eccesso di corrente sia fornito dalla batteria di back-up.

In caso contrario la batteria di back-up potrebbe scaricarsi eccessivamente e NON assicurare la corretta trasmissione dei segnali di allarme. Le informazioni che riguardano una versione specifica saranno evidenziate facendo riferimento al codice corrispondente. Questo Dispositivo deve essere installato e usato solo in ambienti con Grado di Inquinamento massimo 2, Categoria di Sovratensioni II, in luoghi non pericolosi, al chiuso.

Queste istruzioni devono essere usate insieme al manuale di installazione della centrale. Tutte le istruzioni presenti in questo manuale devono essere osservate. Le prestazioni di questo Dispositivo dipendono fortemente dalla copertura della rete GSM, quindi, esso non dovrebbe essere installato prima di averre eseguito una prova di posizonamento per determinare il luogo migliore per la ricezione almeno ul LED verde deve essere acceso.

Mantenere una distanza di almeno 25,4 mm. Una distanza di almeno 6,4 mm deve essere mantenuta in tutti i punti tra i collegamenti a Bassa Tensione e tutti gli altri tipi di collegamento.

Disporre i fili come mostrato in Figura 1. Questo Dispositivo deve essere installato al chiuso, in un luogo sicuro. Questo Dispositivo deve essere installato in un luogo asciutto, lontano da apperecchi radio-trasmittenti. Svitare le viti e rimuovere il coperchio [1]. Inserire il connettore [5] sul Modulo GSM [17]. Usare il fondo per segnare la posizione dei 4 fori per il fissaggio, quindi praticare i fori nei punti segnati. Fare attenzione a non danneggiare fili o tubazioni sottotraccia. Posare tutti i cavi necessari, quindi farli passare attraverso le aperture [14].

Fissare il Fondo alla parete tramite 4 tasselli non forniti. Eseguire i collegamenti richiesti sulle morsettiere [12]. Chiudere il Dispositivo tramite il coperchio [1]. Questo morsetto deve essere collegato alla Terra dell'impianto elettrico per proteggere il dispositivo dalle sovratensioni sulla linea telefonica e per soddisfare i requisiti di sicurezza della rete di telecomunicazione.

Terminati i collegamenti, collegare i due cavetti Rosso e Nero [13] ad una batteria da 12 V, 1,2 Ah. Smaltire la batteria usata in accordo alle normative vigenti. Esso lampeggia in caso di guasto. Se lampeggia lentamente, indica una chiamata vocale in entrata o in uscita indipendente o meno dalla presenza della Linea Telefonica PSTN. Questo Dispositivo NON commuta durante le telefonate in uscita. Assicurarsi che la centrale antifurto inserisca una pausa di almeno 1 secondo oppure che verifichi la presenza del Tono di Chiamata, prima di comporre il numero.

Cliccare con il tasto destro del mouse sul nome desiderato. Tutti i parametri da programmare sono raccolti in 4 pagine. Due ulteriori pagine Chiamate e Stato sono per il controllo e la gestione del Dispositivo. I numero telefonici NON possono essere selezionati in ordine sparso, quindi, se vengono selezionati i numeri telefonici 1 e 6, saranno selezionati automaticamente anche i numeri 2, 3, 4 e 5. Digitare il prefisso desiderato da 1 a 4 cifre oppure lasciare la casella vuota se non utilizzata.

Digitare il numero di cifre che formano il numero del centralino es. Per non inviare uno dei due Messaggi SMS, lasciare vuota la corrispondente casella. In tal caso non vengono presi in considerazione i valori Data e Ora prossimo invio. Codice Utente In questa casella va digitato il Codice Utente massimo 4 caratteri alfanumerici utilizzato per attivare le uscite del Dispositivo da remoto.

Numeri da chiamare In queste caselle possono essere inseriti da 1 a 4 numeri telefonici utilizzati quando il dispositivo funziona come Comuicatore Contact ID. Per ogni numero programmato vengono effettuati al massimo 3 tentativi di chiamata. Quando il Dispositivo riconosce una chiamata di uno di questi numeri, commuta automaticamente la comunicazione sul GPRS.

Ogni volta che un numero chiamato non corrisponde ad uno dei numeri inseriti, la chiamata viene inoltrata sul canale vocale. Se queste caselle vengono lasciate vuote tutte le chiamate vengono inoltrate su GPRS. DNIS Inserire il codice identificativo univoco se richiesto. Pulsante Carica Per visualizzare le chiamate effettuate, ricevute e perse, cliccare sul pulsante Carica ed attendere qualche secondo.

Chiamate Perse In questa sezione vengono visualizzate le chiamate non risposte. Dal software, caricare la programmazione precedentemente salvata del Cliente; 2. Effettuare le necessarie modifiche avendo cura di non salvarle; 3.

Selezionare il cliente nella finestra superiore; 6. Cliccare sul pulsante Visualizza tutti se si vuole riprogrammare completamente il BGSM-G oppure sul pulsante Confronta se si vogliono inviare solo gli SMS necessari per effettuare le modifiche richieste; 7. Scegliere gli SMS da inviare inserendone un segno di spunta 9 vedi prima colonna a sinistra ; 9. Una volta scelti gli SMS da inviare, cliccare sul pulsante Invia; Confermare ed inviare definitivamente la programmazione cliccando sul pulsante Chiama; Memorizzare le modifiche effettuate salvando la configurazione del cliente; Events description Contact ID default Periodic Reports GPRS page Receiver IP address and Port Account code Telephone numbers to decode Simulated Land Line Received Calls Missed Calls Dialled Calls Status section Inputs section Outputs section Events section Send next periodic message on Send next periodic report on Clear call queue Viewing the Device Settings This current limiter fixes to mA the maximum current drawn by the Device and the current peaks will be supplied by the back-up battery.

By factory setting the current limiter is bypassed, in this way all the current requested from this Device mA Max. Otherwise the battery back-up could be disharged excessively and may not ensure the correct transmission of alarms. If the limiter is bypassed and the panel is not able to supply the necessary current for the proper operation of this Device, use the external power supply ADP optional.

The current limiter can be inserted by moving the jumper JP3 part n. Information relating to a specific model will be denoted by the applicable model number within the text. The term "Device" is used to describe functionality that is applicable to both models. It shall be installed and used within an environment that provides the pollution degree max 2, over voltages category II, in non-hazardous, indoor locations only.

This manual shall be used with the Installation Manual of the alarm control panel. All instructions specified within that manual must be observed.

BANANA PANCAKES CHORDS UKULELE PDF

Bentel Security BGSM-G Manuale Installazione

.

GNORIMOPSAR CHOPI PDF

.

ACIDE SULFURIQUE NOTHOMB PDF

.

AHMED KASU INTERIOR DESIGNING PDF

.

Related Articles